News

Comunicato Stampa n. 21/2009

 

Addetta Stampa CWP: Antonietta Licciardello

 

 

 

 

 

 

di Antonietta Licciardello

 


 

clicca per ingrandire


 

Le gare del week-end:

Bollate-Senago

Warriors-Novara

Codogno-Sala Baganza

Verona-Redipuglia

Piacenza-Collecchio

 

La classifica al 03.05.09:

 

squadra

PG PV PP PCT
WARRIORS    ** 8 7 1 875
COLLECCHIO 10 6 4 600
PIACENZA 10 7 3 700
VERONA          ** 8 4 4 500
SALA BAGANZA 10 5 5 500
SENAGO MIL.    * 9 4 5 444
NOVARA       *** 7 3 4 428
BOLLATE 10 4 6 400
CODOGNO          10 3 7 300
REDIPUGLIA  ** 8 2 6 250

* una partita in meno

** due partite in meno

*** tre partite in meno

 

    FOTO INEDITE   

  MERCHANDISING

Clicca per il collegamento alla pagina Merchandising 2009Clicca per il collegamento alla pagina Merchandising 2009

07.05.2009: Impegno casalingo contro Novara per il Catania Warriors Paternò - Consiglio e Raciti presentano la sfida

Il Catania Warriors Paternò, il prossimo week end sarà impegnato sul diamante amico del Warriors Field, contro l’Elettra Novara 2000. La squadra piemontese, che è reduce da due sconfitte in trasferta contro il Piacenza, una delle quali per manifesta inferiorità ed attualmente occupa il quartultimo posto in classifica, è guidata da Gianmario Costa, il più grande terza base italiano di tutti i tempi. Duri allenamenti a Paternò per i nero arancio che non intendono cedere il passo a nessuno nella loro corsa verso i play off. Per il Catania Warriors Paternò, dopo le buone prove della settimana scorsa sia in fase offensiva che difensiva “adesso è il momento delle conferme”, a chiederle è il presidente Antonio Consiglio. “Siamo in buon momento e vogliamo continuare così. – ha detto Consiglio – Dobbiamo ancora migliorare in attacco ed esprimere un gioco più corale, più da squadra. Sabato e domenica affronteremo un avversario non facile. Il loro Manager Gianmario Costa, è stato uno dei più grandi protagonisti del Baseball Italiano negli anni '80 e '90, vincendo tutto il possibile in campo nazionale e partecipando a competizioni internazionali. Attualmente, è vero, guidiamo la classifica del nostro girone con 7 vittorie e una sola sconfitta, però non bisogna abbassare la guardia proprio per le qualità del nostro prossimo avversario. Noi dovremo sfruttare il fattore campo, cercheremo da qui alla fine del campionato di creare un nutrito gruppo di spettatori che possa seguirci appassionatamente organizzando sempre delle diverse manifestazioni collaterali”.

“In questa fase del campionato non si può fare affidamento sulla classifica dei nostri avversari, - ha spiegato il Direttore Generale del CWP Mario Raciti - perché le ultime quattro giornate ci hanno fatto capire che ci sono squadre che anche se occupano posti di metà classifica o ultimi posti hanno comunque delle buone potenzialità. Alcuni gruppi sono più rodati anche perché hanno cambiato poco come il Sala Baganza con giocatori locali che da anni si allenano insieme, altre come la nostra che sono assemblate da giocatori provenienti da più squadre, quindi sulla carta forti, ancora non esprimono però al meglio il loro potenziale. Noi anche se fino ad ora abbiamo vinto le partite sono state tutte tiratissime, tutte difficili, siamo però riusciti sempre a fare la differenza: o giochiamo benissimo in difesa o battiamo bene. Penso che loro da questo punto di vista ci somiglino molto perché è una squadra nata da due società che si sono unite e hanno preso il meglio da ogni roster. Il loro lanciatore partente in gara-2, Marrone, ha disputato delle buone prestazioni quindi credo che questa sarà la partita più delicata. Invece il lanciatore che schiereranno in gara-1 ha alternato fino ad ora delle ottime prestazioni, a risultati un po’ più opachi e noi dobbiamo cercare proprio  di sorprenderlo nei sui momenti no. In passato lo abbiamo già battuto. Di positivo c’è che abbiamo cominciato a battere come sappiamo, ricevendo segnali confortanti in attacco, anche se ci sono state delle pause troppo lunghe. Pause che secondo me sono dovute a un nostro ritardo di condizione, alla poca esperienza di alcuni giocatori in questa categoria, che però sicuramente sono ottimi giocatori, di affidamento: infatti nei momenti determinanti tirano fuori la valida decisiva. Oltre alla parte alta del line up che è quella più accreditata anche dalle statistiche per vincere le partite, noi stiamo andando molto bene in difesa e questo mi fa ben sperare. Ogni giornata che passa va a nostro favore, perché la squadra sta cominciando a rodarsi. Quest’anno abbiamo fatto un pre - campionato quasi inesistente e ne stiamo pagando ancora le conseguenze, soprattutto in attacco.  Cercheremo di sfruttare per la vittoria anche il fattore casa, con l’aiuto del pubblico abbiamo qualche arma in più. Bisogna però sempre stare attenti, non abbassare la guardia, partire bene tenere in difesa e poi nel momento cruciale sono fiducioso: se siamo in partita alla fine la spuntiamo”.

Le partite che si svolgeranno sul diamante del Warriors Field a Paternò, sabato 29 Maggio alle ore 15.30 e domenica 10 alle ore 10:00, saranno arbitrate da Giancarlo Pulvirenti e Giuseppe Casella. Primo classificatore Daniele Barbera..

 Catania Red Sox Paternò

Il Catania Red Sox Paternò (squadra di C1 - girone N - del Catania Warriors Paternò), sarà invece impegnata nella quarta giornata di campionato in trasferta sul diamante della Randazzese Baseball, domenica 10 Maggio alle ore 15:00.

 

Catania 7 Maggio 2009

CWP

A.L.